Robert Kennedy Jr., la candidatura alla Casa Bianca criticata dai parenti serpenti…

0

Rory Kennedy

Hollywood è proprio un covo di sinistrati… E perfino la sorella di Bob Kennedy Jr., Rory, si altera per la candidatura del fratello, giudicato addirittura pericoloso per il Paese…

Roba da non credere, guardi Hollywood e vedi sinistrati ovunque, pronti a essere strumentalizzati per dichiarazioni da influencer per le prossime elezioni a novembre… Già questo appare parecchio scorretto, ma la prostituta Hollywood si è sempre prestata, con poche eccezioni, a far da megafono ai poteri oscuri…

La sorella di Bob Kennedy Jr., Rory, documentarista pure candidata agli Oscar si è prodigata addirittura con l’intera famiglia per una dichiarazione contro il fratello reo di aver lasciato le file del partito democratico per un partito indipendente.

“La decisione di nostro fratello Bobby di candidarsi come candidato del partito terzo contro Joe Biden è pericolosa per il nostro Paese. Bobby potrebbe condividere lo stesso nome di nostro padre, ma non condivide gli stessi valori, visione o giudizio. L’annuncio di oggi è per noi profondamente doloroso. Denunciamo la sua candidatura e crediamo che sia pericolosa per il nostro Paese”, è quello che ha scritto nel post su Instagram firmato anche da Kerry Kennedy, Joseph P. Kennedy II e Kathleen Kennedy Townsend, ovvero quattro degli 11 bambini condivisi da Ethel e Robert Kennedy.

E adesso sentite la perla di “dettaglio” su come è stata raccolta la dichiarazione da Hollywood Reporter: Rory si trovava al Sundance giovedì sera, dove The Hollywood Reporter l’ha raggiunta sul tappeto rosso prima della raccolta fondi di gala della serata di apertura del festival per il Sundance Institute. Alla domanda sulla dichiarazione, una mossa rara per i fratelli Kennedy, Rory ha ribadito il legame che condivide con suo fratello e ha spiegato perché si è sentita “costretta” a parlare apertamente “cosa che non volevo davvero fare“.

Oh poverina, non voleva fare questa dichiarazione, ma ha parlato apertamente…

Ma il vero motivo della dichiarazione si palesa subito dopo e, of course, riguarda la temibile rielezione di Donald Trump, che guasterebbe la festa ai soliti globalisti… “Amo Bobby, ma penso che la sua campagna e la sua corsa alla presidenza attireranno più elettori [di Joe Biden], e temo che ciò porterà all’elezione di Donald Trump”, ha spiegato Rory, presente alla conferenza stampa. evento del marito Mark Bailey. “Penso che fosse importante rilasciare questa dichiarazione onestamente, per far sapere alla gente che le sue opinioni non rappresentano necessariamente tutti nella nostra famiglia, e ce ne sono alcune che sono piuttosto lontane. Volevo che fosse dichiarato pubblicamente il fatto di non essere d’accordo sia con molte delle opinioni che con la campagna elettorale”.

Rory Kennedy

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *